fbpx

Blog Floud

floud food network

Help me…intollerante o allergico?

Molte persone, erroneamente, tendono a confondere le allergie con le intolleranze alimentari: i concetti, però, sono molto diversi, nonostante i sintomi correlati siano, per certi versi, simili.

In questo articolo si cercherà di far luce sulla differenza e il significato di “allergia” ed “intolleranza”, analizzando le cause, il meccanismo che sta alla base, la sintomatologia ed possibili rimedi.

ALLERGIE O INTOLLERANZA ALIMENTARE?

Si parla di allergia quando il sistema immunitario di una persona reagisce nei confronti di alcune sostanze che ritiene dannose per l’organismo, attraverso la produzione di anticorpi, sono facilmente diagnosticabili con le prove allergologiche cutanee o con gli esami del sangue che “misurano” la quantità dell’IgE specifiche per i singoli alimenti.

A differenza dell’allergia, l’intolleranza alimentare non è provocata dal sistema immunitario e il meccanismo non è mediato da questi anticorpi IgE, esse dipendono da una difficoltà dell’organismo di metabolizzare un alimento o un componente di esso.

Per semplificare i concetti, ecco un esempio: il sistema immunitario di un soggetto allergico ad un frutto specifico ad esempio la pesca reagisce in modo esagerato anche se la persona mangia un solo frutto, il che significa che anche una sola pesca è percepita come “elemento potenzialmente pericoloso” per l’organismo, che viene difeso provocando un primo campanello d’allarme, come prurito ed irritazione a livello cutaneo. Se invece una persona è intollerante alle pesche e ne assume una quantità molto piccola, non ci sarà reazione alcuna a livello cutaneo. Tuttavia, nel momento in cui il soggetto mangia una dose abbondante di questi frutti, l’alimento non riesce più ad essere digerito: di conseguenza si registreranno effetti a livello della pelle.

L’unico fattore comune, anche se solo in parte, tra le allergie e le intolleranze è la sintomatologia.

Infatti, sono molto comuni, gli effetti che si manifestano dopo una reazione allergica od un’intolleranza alimentare: dolori addominali, diarrea, nausea, gonfiore allo stomaco, prurito ed arrossamento della cute rappresentano i sintomi che si riscontrano in entrambe le problematiche.

Di sicuro, comunque, i sintomi che si manifestano in un’allergia possono essere di maggior entità rispetto agli stessi che si verificano in un’intolleranza: le manifestazioni allergiche possono infatti sfociare anche in problemi respiratori, cardiorespiratori, fino alla forma più grave dello shock anafilattico che, se non si interviene immediatamente con farmaci specifici, può provocare coma e anche morte.

È bene ricordare che si possono, talvolta, verificare delle forme di intolleranza alimentare che possono essere confuse con un’allergia, perché caratterizzate da elementi che si ritrovano in entrambi i disturbi per questo è sempre consigliato delle visite specifiche per essere sicuri.

In merito ai rimedi che si possono adottare per evitare allergie ed intolleranze, se viene eliminato completamente quel determinato alimento dalla dieta di un soggetto allergico, esso non avrà più nessun tipo di manifestazione. Se una persona è invece intollerante, può comunque continuare ad assumere quel dato alimento, ma a piccole dosi.

Lascia un commento